Il vino

Nome: Valturio
Annata: 2009
Tipologia: Rosso fermo
Denominazione: Marche IGT
Vitigni: 100% Sangiovese
Titolo alcolometrico: 13% vol.


Quando berlo

Consumo ideale: 2020-2024
Longevità: 5-7 anni
Occasione: Grigliata tra amici

Come servirlo

Temperatura: 16-18°
Apertura: 1-2 ora/e prima
Abbinamenti:
  • Carni rosse importanti
  • Formaggi stagionati
  • Selvaggina
wine_bottle_front

La cantina

Nome: Az. Agr. Valturio
Indirizzo: Via dei Pelasgi, 10 61023 Macerata Feltria Pesaro Urbino Italia

Prezzo

11,00 €


L'opinione del Sommelier

Valturio è un’azienda giovane che nasce nel 2002 dall’idea di Adriano Galli di riportare una produzione di vino di qualità nel Montefeltro, zona di confine tra Marche, Toscana ed Emilia Romagna. 

Con queste premesse il vino di punta non poteva che essere un Sangiovese. Incuriosiscono anche le diverse versioni di Pinot nero in purezza, fermo, rosato e Metodo Classico, oltre ad un taglio bordolese e un blend di Merlot e Rebo.

Il progetto non si ferma alla valorizzazione ambientale, con il recupero di zone impervie e abbandonate, ma contempla anche un altro aspetto sociale: Valturio si fa carico del recupero di ex detenuti. Potano le piante, vendemmiano, lavorano in cantina, imbottigliano e preparano le casse di vino per le spedizioni. 

Valturio è un Sangiovese potente ed elegante. Ha bisogno di prendere un po’ d’aria nel calice prima di esprimere la sua ricchezza fruttata, corredata da note raffinate di spezie dolci e di tostatura. L’uso del legno si sente ma non è invadente. In bocca è molto morbido, quasi vellutato, con una bella persistenza. A questo prezzo per me è un affare. 


Valutazione
89/100
Il Sommelier
Massimo Il Sommelier
Rapporto qualità/prezzo
Ottimo

Lascia un commento