Questo è il terzo di una serie di articoli chiamata "Come diventare Sommelier". 

Nel primo articolo, che vi consigliamo di leggere e che potete trovare a questo link, abbiamo intervistato la Redazione centrale di AIS Italia e raccontato la nostra filosofia e i motivi che ci hanno portato a contattare le varie associazioni italiane per realizzare questa rubrica. Successivamente è stata la volta dell'ASPI Associazione della Sommellerie Professionale Italiana.

Protagonista di questa terza "puntata" è oggi l'ONAV - Organizzazione Nazionale Assaggiatori Vino e vogliamo ringraziare la Sezione di Milano per la disponibilità nell'aiutarci a realizzare questa intervista.


L'intervista

“L'ONAV – Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vini - è un'organizzazione senza scopo di lucro, riconosciuta giuridicamente, dotata di un proprio Statuto, Regolamento e Codice Etico per i membri delle sue delegazioni nazionale e territoriali. ONAV ha l’obiettivo di diffondere la cultura del vino e del bere consapevole, la valorizzazione del patrimonio enologico italiano e la formazione continua di appassionati e professionisti competenti.

Gli scopi dell’Associazione sono:
  1. Mantenere viva ed efficiente nei Soci la tradizionale funzione di assaggiatori di vini, valorizzando il loro specifico e insostituibile impiego anche con l’opera di sensibilizzazione presso enti, istituzioni e privati, perché facciano ricorso abituale alle loro competenze.
  2. Istituire per i Soci corsi specialistici di primo secondo e terzo livello, consentendo una preparazione generale che sia il più possibile unitaria, contribuendo ad una sempre maggiore e migliore affidabilità in sede di giudizio, offrendo un continuo e approfondito aggiornamento.
  3. Gestire l’Albo Nazionale dei Soci, allo scopo di tutelare il titolo “Assaggiatore di Vino” e le sue prerogative.
  4. Promuovere iniziative volte a fare conoscere l’importanza (rendere più attento il produttore e più consapevole il consumatore) e il piacere (favorire l’approccio corretto con il prodotto) dell’arte dell’assaggio.”
“Il percorso di formazione ONAV è articolato su tre livelli, segue gli schemi dell’Union International Des Oenologues, e permette anche a chi non ha nessuna esperienza di scoprire le proprie doti naturali, acquisire competenza e divenire un ottimo Assaggiatore di Vino. Assaggiatore e Sommelier sono due figure complementari nel mondo del vino, ognuno con una propria specialità. Di seguito le differenze principali.

UN ASSAGGIATORE ONAV ha competenze in
  1. caratteristiche organolettiche dei vini
  2. tipicità territoriale
  3. enologia e vinificazione
  4. enografia nazionale e internazionale
UN SOMMELIER, nelle diverse associazioni, ha competenze in
  1. presentazione e servizio del vino
  2. abbinamento al cibo
  3. valorizzazione e prezzo
  4. enografia nazionale e internazionale
I corsi ONAV si articolano in un percorso di tre livelli:

Primo livello : Corso per ASSAGGIATORE DI VINO Per tutti gli appassionati anche privi di esperienza. Per conoscere il vino, dal grappolo alla bottiglia, imparare a degustarlo e apprezzarlo consapevolmente. Un percorso teorico e pratico, con l'assaggio di oltre 50 vini scelti a rappresentare stili e tecniche di produzione locali e internazionali, tradizionali e innovative per acquisire competenze per cogliere la reale qualità dei vini ed individuarne e descriverne le differenze.
OVERVIEW CORSO: 15 lezioni, per circa 17 ore di teoria e 11 ore di degustazione; 50 vini in degustazione e prove pratiche di sensibilità olfattiva e gustativa; Testo didattico di oltre 470 pagine + Valigetta con 6 calici da degustazione. Al superamento dell'esame si ottiene la patente di Assaggiatore di Vino e il contestuale inserimento nell'Albo Assaggiatori.

Secondo livello: Corso per ESPERTO ASSAGGIATORE Orientato alla conoscenza approfondita della enografia internazionale, per conoscere Areali e Vini nazionali e internazionali, è un corso dall’impostazione unica nel panorama italiano che prevede l’assaggio di circa 100 vini scelti fra i più rappresentativi delle tendenze produttive attuali e dei diversi terroir, con lezioni teoriche tenute da docenti profondi conoscitori dei territori studiati.
OVERVIEW CORSO: 14 lezioni con circa 22 ore di teoria e 20 di degustazioni 98 vini in degustazione e testo didattico di oltre 600 pagine. Diventando Esperto Assaggiatore si acquisisce un approccio organolettico al vino complesso e articolato e la preparazione all’ambito concorsuale per l’espressione di un giudizio affidabile e sintetico dei vini, atto a favorire l’ingresso nelle Commissioni per le certificazioni DOC e DOCG.

Terzo Livello: Corso per MAESTRO ASSAGGIATORE Il Corso di Terzo Livello ONAV SUMAV (Scuola Universitaria Maestri Assaggiatori di Vino) con lezioni teoriche ed assaggi pratici tenuti da docenti universitari, enologi, ricercatori e professionisti dal mondo del vino Italiano, approfondisce tecniche e metodologie avanzate per l'assaggio dei Vini, consentendo di acquisire competenze per diventare un vero comunicatore tecnico scientifico con profonda conoscenza di analisi organolettica e sensoriale, competenze enologiche, agronomiche e chimiche di livello universitario. Al superamento dell’esame si ottiene il titolo di Maestro Assaggiatore, che è anche la figura più adatta ad occupare posizione di tipo manageriale in progetti enoici di taglio tecnico commerciale, di comunicazione e marketing.
OVERVIEW CORSO: 60 ore teorico pratiche, dispense dei docenti e materiale universitario con le ricerche più innovative in campo enologico. Assaggi di vini da diverse tecniche di viticoltura e di vinificazione, assaggi di campioni in vasca, di basi spumante per comprendere sia il potenziale che il percorso evolutivo dei vini.”

“I titoli di Assaggiatore ONAV nei diversi livelli consentono di acquisire una preparazione approfondita in campo enoico per avviare o perfezionare una carriera di buyer, di comunicatore aziendale, esperto di accoglienza nelle cantine, o ancora di ambasciatore del vino e dei singoli territori. O, perché no, selezionatore di cantina. Con piani didattici strutturati che uniscono lezioni teoriche e esperienze di assaggio, ONAV assicura la formazione e il consolidamento di un know-how complesso del prodotto vino, attraverso la padronanza dei descrittori e dei percettori olfattivi tecnici, nonché delle caratteristiche geologiche dei terreni, delle caratteristiche organolettiche da queste rappresentate nel bicchiere, e non da ultimo dell’enografia nazionale ed internazionale.”

“La patente di Assaggiatore, i titoli di Esperto Assaggiatore o Maestro Assaggiatore sono elementi che qualificano e arricchiscono il profilo personale e professionale di ogni curriculum vitae.
Come ogni altro ambito formativo, sono il punto di partenza per una carriera nel mondo del vino.
Come è intuibile, tanto fanno le competenze, l’esperienza acquisita e la volontà di mettersi in gioco per continuare a mantenere viva una expertise teorica che poi va consolidata sul campo.
Molti dei nostri associati svolgono attività nel mondo del vino, presso cantine, territori, enoteche e molti partecipano su base volontaria alle diverse attività di ONAV nei territori.
La nostra associazione è senza scopo di lucro, pertanto tutti i consiglieri e lo staff ONAV delle diverse sezioni contribuiscono in modo del tutto volontario alle diverse attività, secondo la propria disponibilità e capacità.
Fare parte di ONAV è come entrare in una grande famiglia di appassionati di vino, che ama scoprire e condividere esperienze e conoscenze."

“Ogni sezione territoriale organizza serate monotematiche, master specifici di approfondimento, giornate di approfondimento sulla viticoltura, tecniche di vinificazione con corsi specifici in vigna ed in cantina. Inoltre partecipiamo sotto diverse forme ad eventi sul vino nelle diverse città e a fiere nazionali (es: Vinitaly). Organizziamo infine "La giornata dell'assaggiatore", un weekend dedicato ad un territorio in cui si approfondisce ogni dettaglio attraverso conferenze, dibattiti, visite in cantina e ovviamente, assaggi.

Tutti i nostri corsi ed eventi vengono pubblicati sul sito www.onav.it, mentre alla pagine www.onav.it/sezioni potrete trovare tutti i riferimenti delle nostre delegazioni provinciali sparse su tutto il territorio nazionale."


Lascia un commento